Torta al cioccolato, caffè e mandorle – per momenti fantozziani

Ingredienti: 180 gr cioccolato fondente di ottima qualità, 150 gr burro, 70 gr farina di mandorle, 160 gr zucchero, 80 gr farina, 1 tazzina di caffè ristretto, 4 uova, zucchero a velo.
Quando: fate sul serio
Con chi: è all’altezza
Mood: intensa-mente

Eccola qui, una torta importante, intensa negli ingredienti e nelle intenzioni. Di certo non è un dolce che si può fare così -con indifferenza- o giusto per avere qualcosa di leggero a colazione. E’ una ricetta per momenti densi e consistenti, per giornate che hanno bisogno di sostanza e calorie per reggere.

Fregature, botte di rabbia velenosa, vene sull’orlo dell’esplosione e bile che ribolle, la persona giusta nel posto sbagliato o era sbagliato il momento anzi era proprio sbagliato tutto; piani che saltano, pessimi ragionieri e burocrazia in malissima fede, sentirsi metà Fantozzi e metà WonderWoman nello stesso identico momento. E allora.

Quando la densità delle giornate raggiunge valori che sfidano la chimica molecolare, procuratevi albumi montati a neve fermissima e incorporateli nello spirito – oltre che nell’impasto – così da incamerare dosi di ossigeno e leggerezza.

Dunque, sciogliete burro e cioccolato insieme a bagnomaria; trasferiteli poi in una ciotola capiente e aggiungete i tuorli -uno per volta- le due farine, il caffè e lo zucchero (in origine a velo, ma siccome non ne avevo abbastanza l’ho tritato). Mescolate tutto con una frusta a mano e quando il composto risulterà omogeneo metteteci gli albumi montati, appunto, a neve fermissima e versate tutto in una teglia da 24 cm; 200° i primi 10 minuti e proseguite a 180° per altri 15/20.

Questo dolce risulta umido, morbidissimo, voluttuoso e peccaminoso quanto basta (e avanza) per consolarvi delle più fantozziane giornate che vi possano capitare. Leggerla sul blog di Giuliana e farla è stata quasi un lampo, una coincidenza perfetta. Almeno la torta.

Buon appetito, e questa è alla faccia loro.

Avatar di Alessandra

About Alessandra Scucces

"Adoro scrivere, ridere, e i dolci cremosi. Ho una passione per i sacchetti di carta, un PhD alle spalle e Milano da conquistare. Questo è il mio diario di bordo con la certezza che, qualunque cosa accada, posso sempre dirla su WhatsApp."
This entry was posted in Vita da Pasticciere, Voglia di Forno and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Torta al cioccolato, caffè e mandorle – per momenti fantozziani

  1. Giuliana says:

    ciao Alessaandra, grazie per la fiducia! Sono felice che ti sia piaciuta….
    anche per me è una torta comfort food..

    Un caro saluto

    Giuliana

  2. Avatar di Alessandra Alessandra says:

    Molto piaciuta! Grazie a te:)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>