I biscotti buonissimi che mi uccideranno

Ingredienti: 220 g + 120 g cioccolato fondente, 70 g burro, 110 g farina, 160 g zucchero di canna, 2 uova, 1 cucchiaino di lievito, mezzo cucchiaino di sale, 50 g circa di nocciole tritate
Quando: sempre!
Con chi: chi resiste?
Mood: il kamikaze
[nggallery id=69]
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Questi biscotti. Buonissimi. Morbidi. Peccaminosi. Grondano cioccolato da ogni poro e vi si attaccherrano al braccio implorando di essere mangiati fino all’ultima briciola, fino all’ultima nocciolina superstite.

Sono un’arma micidiale sotto le mentite spoglie di un innocuo biscotto al cioccolato. Volete far soffrire qualcuno, torturandolo senza pietà? Ecco, preparate un paniere di questi biscotti e fatene dono alla vostra vittima, non avrà scampo.

Io li ho preparati senza premeditazione alcuna, per fare anzi una sorpresa golosa e mi sono cimentata con la ricetta dei cookies pensando tra me e me: “Che schifo di gusti ha uno a cui piacciono i biscotti americani? Bleah.”

Così ho trovato una ricetta che mi sembrasse meno americana possibile, l’ho adattata al mio gusto da europea raffinata e ho cucinato questi biscotti solo per regalarli e non per me. Non-per-me.

Poi li ho sfornati, ne ho assaggiato un pezzetto ancora tiepido. E poi. Poi mi sono aggrappata al piano cottura per non svenire. Giuro che non esagero, anzi, lo dico perchè se doveste prepararli almeno sapete a cosa andate incontro.

E se avete letto fino a qui, volete comunque la ricetta. Eccola:

Montare le uova con lo zucchero; sciogliere a bagnomaria i 220 g di cioccolato con il burro e -una volta fusi- aggiungerli al composto di uova+zucchero. Mescolare bene con una spatola di legno ed incorporare la farina setacciata+lievito+sale. Aggiungete adesso i 120 g di cioccolato fondente tagliato al coltello ed il gioco è fatto.

Distribuite il composto a cucchiaiate (cucchiaiata media=biscotto grande; cucchiaiata abbondante=biscotto enorme) su di una teglia -opportunamente rivestita di carta da forno- irrorate il tutto di nocciole tritate ed infornate per circa 18-20 minuti a 160°. Quando li sfornerete saranno quasi troppo morbidi, in pochi minuti diventeranno morbidi al punto giusto.

Buon appetito, e poi non dite che non vi avevo avvertito.

Avatar di Alessandra

About Alessandra Scucces

"Adoro scrivere, ridere, e i dolci cremosi. Ho una passione per i sacchetti di carta, un PhD alle spalle e Milano da conquistare. Questo è il mio diario di bordo con la certezza che, qualunque cosa accada, posso sempre dirla su WhatsApp."
This entry was posted in Vita da Pasticciere, Voglia di Forno, Week-end and tagged , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to I biscotti buonissimi che mi uccideranno

  1. Alessandra says:

    Sono già ingrassata :) al pensiero!

  2. Avatar di Alessandra Alessandra says:

    Eh…pensa a mangiarli! Ma ti assicuro che ne vale la pena ;)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>