Chi non sa fare un uovo al tegamino alzi la mano. E prenda un asparago

Ingredienti: un mazzo di asparagi, olio q.b., pecorino al tartufo, 1 uovo a persona; pasta fresca in alternativa
Quando: la pasta a pranzo, l’uovo per cena
Con chi: è indifferente
Mood: il colpo di genio
[nggallery id=61]

Ecco due idee velocissime che daranno soddisfazione anche a chi in cucina ci passa per sbaglio.

Prendete degli asparagi, puliteli e tagliate le estremità più dure, tuffateli in acqua bollente salata per 5-7 minuti. Quando saranno teneri li potete scolare e frullare con un pò di olio (circa 50 g) ottenendo così un bel pesto verdissimo (ricordate di salvare qualche puntarella per guarnire).

E che ci faccio?  vi chiederete, infatti me lo son chiesta pure io. Ho aperto il frigo ed il mio amatissimo Pecorino al Tartufo mi ha ispirato un abbinamento, con ben due varianti. Variante 1: se amate la pasta fresca -come me- cuocetene un pò e conditela con il Pesto di Asparagi, poi saltatela in padella con una generosa grattugiata del suddetto pecorino. Avrete un primo gustoso, invitante e bello a vedersi.

Variante 2: se la pasta non vi piace o avete in corso una personale lotta al carboidrato potete preparare un semplicissimo uovo al tegamino (filo d’olio in padella) e adagiarvi sopra una fettina sottile del solito Pecorino. Accanto ci metterete un pochino di Crema di Asparagi  (dicesi “Pesto” solo coi primi piatti) et voilà, avrete un secondo raffinato e veramente-veramente buono. Ottimo risultato col minimo sforzo!

Buon appetito, e nemmeno le lauree in Albania sono così facili.

 
Avatar di Alessandra

About Alessandra Scucces

"Adoro scrivere, ridere, e i dolci cremosi. Ho una passione per i sacchetti di carta, un PhD alle spalle e Milano da conquistare. Questo è il mio diario di bordo con la certezza che, qualunque cosa accada, posso sempre dirla su WhatsApp."
This entry was posted in MoodFood, Week-end and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>