Pasta di sera bel tempo si spera

Ingredienti: tagliatelle fresche, pomodorini Pachino, caprino, una manciata di pistacchi.
Quando: a cena
Con chi: fate voi
Mood: forza e coraggio
 

Sono giorni un pò strani questi, succedono eventi piccoli e  grandi non solo a me ma anche alle persone che ho intorno.

Deve esserci un allineamento di pianeti nefasto, o forse si appropinqua la fine dell’anno e bisogna chiudere col botto. O forse il botto sto per farlo io, chi lo può dire.

Ma bisogna pur mangiare e sopratutto cucinare qualcosina, e allora stasera ci concediamo un bel piatto di pasta corroborante, in barba ai carboidrati e alla cellulite.

E poi, in frigo c’è una mia grande passione: il caprino! Impazzisco per i formaggi di capra, sopratutto quelli a pasta molle leggermente aciduli, che se non li impiego per qualche ricetta li mangio proprio a morsi.

Allora metto su l’acqua e improvviso un condimento per due persone: prima di tutto faccio tostare i pistacchi in padella per qualche minuto, e li metto di lato. Poi frullo una decina di pomodorini Pachino con un cucchiaio di acqua di cottura (salata) e faccio cuocere questa salsina con un filo di olio buono.

Scolo la pasta e la salto velocemente in padella con la salsina ed il caprino a pezzetti. Completo con i pistacchi tritati grossolanamente, e la cena è servita.

Buon appetito, e speriamo nel trigono dei pianeti.

Avatar di Alessandra

About Alessandra Scucces

"Adoro scrivere, ridere, e i dolci cremosi. Ho una passione per i sacchetti di carta, un PhD alle spalle e Milano da conquistare. Questo è il mio diario di bordo con la certezza che, qualunque cosa accada, posso sempre dirla su WhatsApp."
This entry was posted in MoodFood and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>